Raduno CRA Veneto – I ragazzi Castellani pronti a fischiare l’inizio di una nuova stagione

È sicuramente stato un raduno nuovo, differente, sia per formato che per modalità, quello svolto presso Villa Fiorita di Monastier (TV) dagli arbitri, assistenti ed osservatori in forza al Comitato Regionale Arbitri del Veneto. Gli accorgimenti atti a far rispettare le normative anti-covid hanno ridotto il raduno ad una singola giornata e diviso la platea in base ai ruoli. Sabato 5 ettembre è stata la giornata dedicata agli assistenti ed osservatori arbitrali, mentre domenica 6 settembre è statala volta degli arbitri. Distribuiti e distanziati nella “Sala Rossini” gli arbitri effettivi sono stati accolti con il benvenuto del neo Presidente Massimo Biasutto e dal saluto che il neo capo-commissione CAI Dino Tommasi ha voluto portare ai “suoi” ex arbitri. Successivamente Alessandro Bianco, componente del Settore Tecnico, ha illustrato la circolare uno di questa stagione sportiva. Ospiti d’onore durante la giornata sono stati il componente del Comitato Nazionale dell’ AIA Umberto Carbonari ed il presidente LND Veneto Giuseppe Ruzza. Nella mattinata ha trovato spazio anche un emozionante intervento da parte di Daniele Orsato, che ha voluto portare ai giovani fischietti veneti il racconto dell’esperienza vissuta durante la recente finale di Champions League in chiave personale, dalla designazione fino al fischio finale. Dopo i quiz, nel pomeriggio, Matteo Trefoloni, capo del Settore Tecnico, ha tenuto un’importante lezione tecnica con l’ausilio di diversi filmati, soffermandosi in particolare sugli elementi da riconoscere per distinguere imprudenza dalla vigoria sproporzionata di un intervento. Gli arbitri neo immessi si sono poi separati dal gruppo (che ha effettuato con il presidente un lavoro tecnico incentrato su Dogso e Spa) ed hanno ricevuto disposizioni ed indicazioni sul funzionamento del CRA Veneto da parte dei componenti Gottipavero, Tomasi e Piccoli. Infine, tutti gli arbitri si sono riuniti per l’intervento del componente Gianni Bizzotto sulla parte atletica ed i saluti finali. I ragazzi sono pronti all’inizio di una nuova ed importante stagione sportiva, in bocca a lupo!