Raduno Precampionato, arbitri pronti alla nuova stagione sportiva.

CASTELFRANCO VENETO. La Stagione Sportiva 2019/2020 è ormai iniziata, ed anche la Sezione di Castelfranco Veneto ha preparato i propri Associati ai nastri di partenza con il consueto raduno precampionato. Le attività sono iniziate martedì 3 settembre con i test atletici presso il polo atletico castellano, sotto il controllo del referente atletico Marco Targhetta che ha sottoposto gli arbitri castellani alle prove atletiche dei 40 metri e dello Yo-Yo IR1. Si è svolta poi, sabato 7 settembre, la Riunione Tecnica tenutasi al Centro Sportivo “La Maggiolina” di Castello di Godego (TV), luogo oramai definito “casa degli arbitri Castellani”. La giornata è iniziata presto, dopo l’accettazione ed i consueti saluti del Presidente sezionale Giambattista Pivato, i lavori sono cominciati con l’illustrazione della nuova e corposa Circolare N.1 da parte del Componente regionale Gianni Bizzotto, anch’esso Associato castellano. A seguire i Test Tecnici, le disposizioni dei designatori LND ed SGS e del Referente Codice Etico, Gregorio Mason e Loris Guerretta. In seguito sono stati visionati i risultati dei test atletici e di quelli tecnici, a cura dei componenti del consiglio direttivo Marco Targhetta e Francesco Serena. Da prassi, c’è stato il saluto delle Autorità locali quali l’Assessore allo Sport di Castelfranco Veneto, il Sindaco di Castello di Godego. L’occasione è stata propizia per ribadire anche quest’anno il rinnovato impegno sotto l’aspetto umano e di solidarietà che il Presidente sezionale Giambattista Pivato ed il Consiglio Direttivo ha voluto dare all’evento, in quanto si è rafforzata sempre più la collaborazione umana e di solidarietà con la Cooperativa Agorà – Progetto Casa Gialla dell’ex Associato, Franco Bizzotto. Dopo un pasto veloce, l’intero organico sezionale si è recato nuovamente in aula per assistere ad una esposizione molto interessante della Biologa Nutrizionista Dottoressa Formentin Anna, sulla nutrizione idonea di un atleta come l’arbitro. Al termine, qualche ora di svago per tutti presso il centro sportivo. Ora non resta che scendere in campo, buon campionato!